Ecorally San Marino

1° Ecorally® anno 2006 Cesare Romani – Giuseppe Grossi
Giuliano Mazzoni – Marcello Aranci
Classifica regolarità
Classifica consumo
2° Ecorally® anno 2007 Vincenzo Di Bella – Alessandro Vatri
Vincenzo Di Bella – Alessandro Vatri
Classifica regolarità
Classifica consumo
3° Ecorally® anno 2008 Giuliano Mazzoni – Massimo Liverani Classifica assoluta
4° Ecorally® anno 2009 Raymond Durand – Jean Pierre Bertrand Classifica assoluta
5° Ecorally® anno 2010 Massimo Liverani – Valeria Strada Classifica assoluta
6° Ecorally® anno 2011 Roberto Viganò – Andrea Fovana Classifica assoluta
7° Ecorally® anno 2012 Massimo Liverani – Valeria Strada Classifica assoluta
8° Ecorally® anno 2013 Massimo Liverani – Valeria Strada Classifica assoluta
9° Ecorally® anno 2014 Massimo Zanasi – Giuseppe Scalora cat. VII&VIII
Walter Kofler Fuzzy – Franco Gaioni cat. IIIA
Classifica assoluta
10° Ecorally® anno 2015 Artur PrusaK – Thierry Benchetrit cat. cat. VII&VIII
Jesus Echave – Juanan Delgado cat. IIIA
Massimo Liverani – Valeria Strada cat. A
Classifica assoluta
11° Ecorally® anno 2016 Guido Guerrini e Francesca Olivoni Classifica assoluta
12° Ecorally® anno 2017
1° E-Rally anno 2017
Nicola Ventura – Guido Guerrini

Walter Fuzzy Kofler – Franco Gaioni ex aequo Nicola Ventura – Guido Guerrini
Classifica assoluta
13° Ecorally® anno 2019 Corrado Marzi – Maria Luisa Menicucci Classifica assoluta

Ecorally Press

1° Ecorally® Press year 2009 Chiodi Roberto – Degli Esposti Maria Rita Classifica assoluta
2° Ecorally® Press anno 2010 Chiodi Roberto – Degli Esposti Maria Rita Classifica assoluta
3° Ecorally® Press anno 2011 Roberto Chiodi – Maria Rita Degli Esposti Classifica assoluta
4° Ecorally® Press anno 2012 Nicola Ventura – Monica Porta Classifica assoluta
5° Ecorally® Press anno 2013 Nicola Ventura – Monica Porta Classifica assoluta
6° Ecorally® Press anno 2014 Nicola Ventura – Monica Porta Classifica assoluta
7° Ecorally® Press anno 2015 Massimo Liverani – Valeria Strada cat. A
Roberto Chiodi – Maria Rita Degli Esposti  cat. B
Classifica assoluta
8° Ecorally® Press anno 2016 Paolo Benevolo-e Fabrizio Giamminuti Classifica assoluta
9° Ecorally® Press anno 2017 Paolo Benevolo – Fabrizio Giamminuti Classifica assoluta
10° Ecorally® Press anno 2019 Roberto Chiodi – Remo Chiodi Classifica assoluta

Trofeo Nello Rosi

Il trofeo Nello Rosi è stato istituito in memoria del fondatore, e per lunghi anni presidente, del Consorzio Ecogas, per premiare persone, giornalisti, enti che partecipano all’Ecorally, ma che sono anche autorevoli e competenti sulla promozione e sull’utilizzo del gas per autotrazione e di tutte le propulsioni a basso impatto ambientale.

1° Ecorally Press – 2009 Maurizio Caprino, Il Sole 24 Ore, in gara insieme a Monica Dall’Olio di Ecomobile su Nissan Micra a GPL.
2° Ecorally Press – 2010 Andrea Cauli e Paolo Benvolo, Ufficio Stampa Automobile Club d’Italia, su Fiat Grande Punto a metano per premiare il trasporto ecologico
3° Ecorally Press – 2011 Marina Terpolilli per Il Sole 24 Ore che ha gareggiato con con Massimo Quarta, scuderia UIGA-Opel, su Opel Ampera, elettrica ad autonomia estesa (E-Rev).
4° Ecorally Press – 2012 Roberto Chiodi e Oliviero Beha su Citroen C3 Ecogas a GPL
5° Ecorally Press – 2013 Sergio Barducci, capo redattore San Marino RTV e al figlio Alessandro,  in gara a bordo di una C1 a GPL messa a disposizione da Imega.
6° Ecorally Press – 2014 Fabrizio Carnevalini di Al Volante e alla sua navigatrice Patrizia Riva su Multipla diesel/metano messa a disposizione da Oxigas di Forlì.
7° Ecorally Press – 2015 Antonio Sottile e Marcellino Mariucci di Easy Driver, Rai 1, trasmissione che ha seguito quattro edizioni dell’Ecorally
8° Ecorally Press – 2016 Centre de Presse di Monaco, consegnato al direttore Jean Pierre Doria per il supporto alla speciale edizione San Marino Montecarlo
9° Ecorally Press – 2017 Luigi Massari e Conti Editore, storica realtà giornalistica del mondo dell’automobilismo e dei motori
10° Ecorally Press – 2019   Marco Perugini, ufficio stampa ACI, per il progetto europeo GREEN CAP, del quale l’Automobile Club d’Italia è capofila, volto alla valutazione e alla promozione degli standard di efficienza ambientale delle auto.